Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia: primi aumenti in 2 mesi per mercato PS import

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/11/2017 (17:24)
In Turchia, i prezzi import di PS hanno seguito un trend ribassista da metà settembre a causa dei mercati di prodotto finito calmi, dell’offerta locale ampia e dei costi delle materie prime in calo. Tuttavia, alcuni fornitori hanno recentemente aumentato le loro offerte d’importazione, dando la responsabilità ai costi del petrolio e dello stirene in aumento e ai prezzi più alti in Cina.

Un produttore indiano ha aumentato i suoi prezzi di listino di $55/ton per GPPS e $70/ton per HIPS questa settimana, rispettivamente a $1425/ton e $1500/ton, CIF Turchia, soggetti al 3% di dazio doganale, cash.

Un agente del produttore ha commentato, “Abbiamo rivisto in aumento le nostre offerte, in linea con il nostro fornitore, dato che rispetto all’inizio di novembre lo stirene spot è aumentato in Asia. Stiamo ancora aspettando di ricevere un responso dai nostri clienti poiché la domanda è abbastanza calma all’inizio di questa settimana.

Inoltre, alcuni player hanno confermato che i produttori iraniani di PS hanno iniziato a richiedere aumenti di $20-40/ton dalla seconda parte della scorsa settimana. I prezzi del GPPS sono saliti oltre i $1300/ton FCA, soggetti a dazio doganale del 6.5%, cash, dopo essere stati offerti sotto i $1270/ton la settimana scorsa. Per l’HIPS, due trader hanno riportato di non aver ricevuto nuove offerte dall’Iran poiché un produttore ha rimandato l’annuncio delle nuove offerte a settimana prossima a causa della disponibilità di materiale corta.
Prova Gratuita