Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, produzione industriale di maggio in rialzo di oltre il 17% sul mese

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/07/2020 (17:22)
Secondo i dati dell’Istituto statistico turco (TUIK), la produzione industriale e le vendite al dettaglio della Turchia sono diminuite nel corso dell’anno, mentre hanno mostrato aumenti nel mese di maggio.

A maggio, la produzione industriale è diminuita del 19,9% rispetto all’anno precedente. Quando sono stati esaminati i sottosettori, l’indice delle miniere e delle cave è diminuito del 14,2% e l’indice manifatturiero è diminuito del 20,6% rispetto all’anno precedente. Anche l’indice di approvvigionamento di elettricità, gas, vapore e aria condizionata è diminuito del 13,3% su base annua.

Su base mensile, tuttavia, la produzione industriale è aumentata del 17,4%. L’indice di estrazione mineraria e di cava è diminuito del 4,5% e l’indice di produzione è aumentato del 19,3% da aprile. Inoltre, l’indice di approvvigionamento di elettricità, gas, vapore e aria condizionata è aumentato del 4,9% a maggio.

A maggio, il volume delle vendite al dettaglio è diminuito del 16,7% su base annua. Rispetto a maggio 2019, le vendite non alimentari (tranne i carburanti per autoveicoli) sono diminuite del 25,5% e le vendite di carburanti per autoveicoli sono diminuite del 22,6%. D’altro canto, le vendite di prodotti alimentari, bevande e tabacco sono aumentate del 3% rispetto all’anno precedente.

Al contrario, il volume delle vendite al dettaglio ha mostrato un aumento del 3,8% da aprile. Le vendite di prodotti non alimentari (tranne i carburanti per autoveicoli) sono aumentate del 17,3% nel mese. Le vendite di prodotti alimentari, bevande e tabacco sono diminuite del 7,7% e le vendite di carburanti per autoveicoli sono diminuite dello 0,3% a maggio.
Prova Gratuita
Login