Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, produzione industriale stabile a settembre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 09/11/2015 (17:36)
Secondo i dati dell’Istituto di statistica della Turchia, la produzione industriale nel paese è rimasta stabile base destagionalizzata e rivista per gli effetti del calendario a settembre, rispetto al mese precedente, battendo le stime degli economisti che si aspettavano una diminuzione dello 0.9% su base mensile e un aumento del 2.3% sull’anno precedente in un sondaggio condotto da Bloomberg. Su base annua, la produzione industriale è invece aumentata del 2.8%, sulla base dei dati rivisti per gli effetti del calendario.

Per quanto riguarda i sotto settori, l’indice del manifatturiero è sceso dello 0.2%, mentre l’indice di fornitura di elettricità, vapore e aria condizionata è aumentato del 2.2% a settembre, rispetto al mese precedente. L’indice sulle estrazioni minerarie, è diminuito del 3.1% sul mese. Su base annuale, l’indice del manifatturiero è aumentato del 3.2%, mentre l’indice sul settore minerario è diminuito del 9.2% rispetto allo stesso mese del 2014. L’indice sull’offerta di elettricità, vapore e aria condizionata ha registrato un aumento del 6% sull’anno a settembre.

Sulla base dei dati destagionalizzati e rivisti per gli effetti del calendario, tra i principali gruppi industriali la diminuzione maggiore è stata riportata nel settore dei beni di consumo durevoli, che è sceso del 6.3% a settembre rispetto al mese precedente, mentre l’aumento più forte è stato visto nella produzione dell’equipaggiamento del trasporto, che è salito del 15.1% sul mese.

Nel terzo trimestre, la produzione industriale su base destagionalizzata e rivista in base agli effetti del calendario della Turchia è salita dell’1.1% rispetto al trimestre precedente.
Prova Gratuita
Login