Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, settore del packaging alla Conferenza PAGEV

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/10/2015 (12:53)
In Turchia il settore del packaging si è riunito alla seconda Conferenza Internazionale sulle Tecnologie del Packaging tenutasi dalla Fondazione dell’Industria Plastica della Turchia (PAGEV) all’Hotel Hilton Istanbul Bomonti il 21 ottobre 2015.

La prima sessione della conferenza è stata aperta dal Direttore Generale di ChemOrbis, Alp Özdenler, con la sua presentazione “I recenti sviluppi nei mercati dei polimeri-Variazioni dei costi dei feedstock e i loro effetti sui mercati”. Özdenler ha parlato del calo dei costi dei feedstock e dei loro effetti sui mercati globali e ha sottolineato gli effetti specifici sulla Turchia. Inoltre, ha spiegato come l’attuale situazione dei costi delinei le condizioni della competitività globale e i trend commerciali.

I dati pubblicati da PAGEV mostrano che il settore del packaging in Turchia ha una capacità produttiva pari a 1,188,208 ton l’anno. I prodotti flessibili in plastica rappresentano il 67% del settore, seguiti dalle plastiche tessili (18%) e dalle plastiche solide (15%).

Secondo PAGEV, il settore del packaging in Turchia è cresciuto dell’1.4% nella prima parte dell’anno raggiungendo 1.718 milioni di tonnellate. Tuttavia, il valore della produzione è calata del 13.6% a $5.783 miliardi a causa dei prezzi del petrolio più bassi e delle variazioni del cambio euro/dollaro. Alla fine dell’anno, il volume della produzione annuale è previsto in aumento del 3.4% dall’anno precedente a 3.4 milioni di tonnellate; tuttavia, a causa dei motivi sopra citati, il valore della produzione potrebbe indicare un calo del 10.1% rispetto all’anno precedente.
Prova Gratuita
Login