Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

TurkStat: economia Turchia rallenta nel II trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/09/2014 (13:20)
Secondo i dati dell’Istituto turco di statistica (TurkStat), il prodotto interno lordo (PIL) della Turchia è cresciuto a un tasso più lento nel periodo di aprile-giugno, rispetto al trimestre precedente. Il PIL del paese è cresciuto del 2.1% a prezzi costanti, raggiungendo i 30.803 miliardi di lire turche, dopo aver registrato un aumento del 4.7% nel primo trimestre.

Il prodotto interno lordo è cresciuto del 9.7% a prezzi correnti rispetto allo stesso trimestre del 2013, per raggiungere i 423.921 miliardi di lire turche. Il settore del manifatturiero è cresciuto del 12.3% anno su anno per raggiungere i 69.305 miliardi di lire turche ai prezzi correnti e del 2% a 7.835 miliardi di lire turche a prezzi costanti, secondo i dati ufficiali.

Nel periodo aprile-giugno 2014, il PIL destagionalizzato e rivisto per gli effetti del calendario è diminuito dello 0.5% sul trimestre precedente, mentre il PIL è aumentato del 2.4% sull’anno.

La spesa finale dei consumi delle famiglie è cresciuta dello 0.4% a prezzi costanti, a 292.388 miliardi di lire turche, mentre la spesa finale del governo è cresciuta del 2.4% durante il trimestre.

L’export di beni e servizi è aumentato del 5.5% a prezzi costanti, raggiungendo 8.557 miliardi di lire turche, mentre l’import di beni e servizi è diminuito del 4.6% a 8.950 miliardi nello stesso periodo.

Nel 2013, il PIL della Turchia è aumentato del 4.1% anno su anno a prezzi costanti, per raggiungere i 122.388 miliardi di lire turche.
Prova Gratuita
Login