Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

UE, aumenta produzione chimici nei primi 7 mesi del 2014

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/10/2014 (17:44)
Secondo i dati del Consiglio europeo dell’industria chimica, il Cefic, la produzione di chimici nell’Unione europea è aumentata leggermente anno su anno nei primi sette mesi del 2014. Tra gennaio e luglio, la produzione complessiva di chimici è incrementata dello 0.1% rispetto allo stesso periodo del 2013.

La produzione ha seguito un trend per lo più stabile nel periodo gennaio-luglio e le perdite registrate negli ultimi tre mesi hanno controbilanciato gli aumenti dei primi quattro mesi dell’anno. La produzione è calata per la terza volta dopo essere stata in aumento per otto mesi consecutivi. Sebbene i prezzi dei chimici siano in calo, il valore delle vendite nel periodo gennaio-luglio è rimasto invariato. Nella prima metà del 2014, l’export netto europeo ha raggiunto €22.5 miliardi, un piccolo passo indietro dal record storico dell’anno scorso.

La produzione di petrolchimici ha continuato a registrare diminuzioni nei primi sette mesi dell’anno, con una flessione del 6.5% rispetto allo stesso periodo del 2013. Questo calo è stato bilanciato dagli aumenti del 3.3% dei chimici speciali e del 1.5% per i chimici di consumo. La produzione di polimeri è cresciuta dello 0.4% anno su anno.

Nel secondo trimestre, i tassi di utilizzo del settore dei chimici sono stati dell’80.6%, in calo dall’81.2% del primo trimestre del 2014. I tassi di utilizzo nel settore chimico sono ancora al 4.5% sotto il livello di picco post-crisi del primo trimestre del 2011.
Prova Gratuita
Login