Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

UE ristabilisce sanzioni alle società di spedizione iraniane

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/03/2015 (17:37)
Secondo quanto riportano i media, l’Unione Europea ristabilirà le sanzioni su oltre 40 società di spedizione iraniane dopo che una corte aveva eliminato le sanzioni sulle società in questione. L’Iran e sei potenze – Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Cina, Russia e Germania – stanno discutendo per raggiungere un accordo riguardo il programma nucleare del paese.

A gennaio, una delle maggiori corti dell’Unione Europea aveva annullato le sanzioni sulle 40 società di spedizione e sulla banca iraniana, dichiarando che l’UE non aveva presentato alcuna ragione valida per affermare che tali società stavano supportando l’ampliamento del nucleare. Tuttavia, l’UE ha deciso di ristabilire le sanzioni su oltre 40 società di spedizione, dichiarando che le società che sono state inserite nuovamente nella lista comprendono aziende appartenenti o controllate dalle linee di spedizione iraniane della Repubblica Islamica (IRISL) o che forniscono formazione, parti di scorta e servizi ai dipendenti dell’IRISL o dell’IRISL.
Prova Gratuita
Login