Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

USA, Fed alza tassi di interesse per la prima volta in 7 anni

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/12/2015 (12:07)
Secondo quanto riportato dai media, la Federal Reserve (Fed) degli USA ha rialzato i tassi di interesse principali di 25 punti base durante il meeting del 16 dicembre, il primo aumento dei tassi da parte della banca centrale degli USA da dicembre 2008. I nuovi tassi sono riportati in un range da 0.25% a 0.50%, rispetto al precedente range da 0 a 0.25%.

La Fed ha riportato che l’economia degli USA ha registrato una crescita modesta, e che è sufficientemente forte per resistere a tassi di prestito più alti. Il tasso di disoccupazione è ora ai minimi da sette anni, al 5%.

La banca ha reso noto che intente implementare una serie di rialzi graduali sui tassi il prossimo anno, in linea con la crescita dell’economia e del tasso di inflazione. La Fed ha inoltre riportato che potrebbe non rialzare ulteriormente i tassi, a meno che non aumenti il tasso di inflazione, che al momento è al di sotto del target della banca del 2%.

Secondo i funzionare della Fed, l’economia degli USA crescerà ad un tasso del 2.4% nel 2016 e il tasso di inflazione salirà dallo 0.4% nel 2015 all’1.6% nel 2016 e al 2% entro il 2018. Il tasso di disoccupazione resterà stabile al 4.7% nei prossimi tre anni.
Prova Gratuita