Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

USA, fine al divieto per le esportazioni di petrolio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/12/2015 (18:05)
Secondo quanto riportato dai media, il Congresso degli USA ha posto fine al divieto che da 40 anni proibiva di esportare petrolio, come parte di un accordo sul budget raggiunto nella giornata di martedì. Gli USA avevano introdotto delle restrizioni sulle esportazioni petrolifere nel 1975 per supportare il controllo dei prezzi allora in vigore, oltre che per alleviare gli effetti della crisi petrolifera tra il 1973 e il 1974.

Dopo la decisione del Congresso, il mercato del petrolio sta cercando di valutare i possibili effetti che la revoca di questo divieto potrebbe avere su un mercato che ha già problemi di eccesso di offerta. Secondo alcuni analisti, non emergeranno ampi volumi di greggio subito dopo la revoca delle restrizioni, in quanto il gap tra i prezzi del WTI e del Brent è sceso a circa $1.25/barile, rendendo le vendite domestiche per i produttori degli USA più competitive rispetto alle trattative di esportazione.
Prova Gratuita