Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

USA: nuove costruzioni battono le stime a giugno

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 20/07/2016 (13:02)
Secondo quanto riportato dai media, le nuove costruzioni negli USA hanno registrato una crescita superiore alle attese a giugno, supportate dall’aumento dell’attività edilizia. I dati forniti dal Dipartimento del Commercio degli USA mostrano che le nuove costruzioni nel paese sono salite del 4.8% ad un tasso annuale destagionalizzato di 1.19 milioni di unità nel secondo trimestre, battendo le stime degli economisti che si aspettavano un tasso di 1.17 milioni di unità. L’aumento dell’attività edilizia ha seguito altre notizie economiche positive per il trimestre, riguardanti l’occupazione, la produzione industriale e le vendite al dettaglio.

Le nuove costruzioni di case unifamiliari sono in rialzo del 4.4% ad un tasso annuale di 778,000 unità, mentre le nuove costruzioni di condomini sono salite del 5.4% ad un tasso annuale di 411,000 unità a giugno. Tuttavia, i permessi edilizi, un indicatore dell’andamento futuro delle costruzioni, hanno registrato solo una crescita pari all’1% ad un tasso annuale di 738,000 unità per le case unifamiliari il mese scorso, mentre i permessi per i condomini sono saliti del 2.5% a 415,000 unità.

Gli economisti hanno commentato che la domanda è stata per lo più soddisfatta, e che si aspettano ulteriori aumenti, seppur ridotti, dato che gli affitti di appartamenti hanno iniziato a diminuire in alcune città e che le abitazioni vacanti stanno crescendo.
Prova Gratuita
Login