Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

USA, vendite al dettaglio battono le stime ad aprile

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/05/2016 (15:06)
Secondo i dati forniti dal Dipartimento del Commercio degli USA, le vendite al dettaglio del paese sono state superiori alle attese ad aprile, crescendo dell’1.3% rispetto alle stime degli economisti per un aumento dello 0.8%. Le vendite al dettaglio sono incrementate dell’1.3% ad aprile ad un tasso destagionalizzato di $453.44 miliardi, registrando l’aumento mensile più forte da marzo 2015. Su base annuale, le vendite al dettaglio sono salite del 3%.

L’aumento è stato attribuito alla crescita delle vendite di auto, delle vendite presso i distributori di benzina e delle vendite al di fuori dai negozi. Le vendite al dettaglio per marzo sono state riviste in calo dello 0.3%, mentre le vendite per l’intero anno sono state riviste in calo dallo 0.3% allo 0.4%. Le vendite al dettaglio erano salite dello 0.3% a febbraio, mentre erano calate dello 0.5% a gennaio.

Le vendite al dettaglio erano deboli all’inizio del 2016, a causa del calo della spesa dei consumatori. Tuttavia, gli acquisti al di fuori dei negozi, una categoria che include i negozi online, sono saliti del 10.2% sull’anno, la crescita annuale più forte tra tutti i segmenti seguiti dal governo. Le spese presso i bar e i ristoranti sono incrementate dello 0.3%. Le vendite presso i negozi di abbigliamento sono salite dell’1% ad aprile, mentre le spese presso i grandi magazzini sono cresciute dello 0.3%.
Prova Gratuita
Login