Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Unione economica eurasiatica e Vietnam firmano TLS

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/06/2015 (15:44)
Secondo quanto riportato dai media, il 29 maggio l’Unione economica eurasiatica (UEE) e il Vietnam hanno firmato un trattato di libero scambio (TLS). È stato riportato che il Vietnam è il primo paese dell’ASEAN a firmare un TLS con l’UEE, che comprende Russia, Bielorussia, Kazakhstan, Kyrgyzstan e Armenia.

E’ stato riportato che, attraverso il nuovo accordo, i due paesi mirano ad incrementare il commercio bilaterale, i servizi e gli investimenti, oltre che ad espandere la reciproca cooperazione nella regione. Il TLS copre il commercio, gli accordi doganali, la proprietà intellettuale, gli investimenti, le questioni legali, le industrie militari e revoca le barriere tecniche e legali per facilitare il commercio. Per quanto riguarda il tessile e gli articoli con valore aggiunto, le parti hanno deciso di abbattere l’80% dei dazi di importazione.

Secondo l’UEE e il Vietnam, in meno di cinque anni il volume del commercio tra i due paesi potrebbe arrivare a circa $10 miliardi, più del doppio rispetto agli attuali $4 miliardi.

In precedenza, il Vietnam aveva chiuso un accordo per il libero scambio con la Corea del Sud e al momento ha aperto le negoziazioni con l’Unione europea per un altro TLS che dovrebbe essere firmato nei prossimi mesi del 2015. Una volta che il TLS verrà firmato, le esportazioni del Vietnam nell’UE dovrebbero aumentare dal 30 al 40%. Inoltre, il Vietnam ha intenzione di entrare a far parte della Trans-Pacific Partnership (TPP), un blocco che, secondo quanto riportato, costituisce il 25% del commercio globale.
Prova Gratuita
Login