Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Usa, edilizia in calo per il 3° mese consecutivo a luglio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/08/2019 (15:57)
Secondo i dati rilasciati dal Census Bureau USA e dal Department of Housing and Urban Development USA, i cantieri delle abitazioni private negli USA sono diminuiti del 4% rispetto alla previsione rivista di giugno di 1,241,000 unità per un tasso annuale destagionalizzato di 1,191,000 a luglio. D’altra parte, l’indice è aumentato dello 0.6% rispetto allo scorso anno.

A luglio, i cantieri di case unifamiliari sono aumentati dell’1.3% attestandosi ad un tasso annuale di 876,000 unità, superiore al dato rivisto di giugno di 865,000 unità.

Nel frattempo, i permessi edilizi dei cantieri delle abitazioni private si attestano a un tasso annuale destagionalizzato di 1,336,000, in rialzo dell’8.4% rispetto al dato rivisto di giugno di 1,232,000. Ciò rappresenta il livello più alto degli ultimi sette mesi.

Secondo alcuni analisti, considerando i dati mensili, l’impatto della riduzione dei tassi di interesse da parte della Fed è stato modesto sul settore edilizio finora. Il 31 luglio la banca ha ridotto i tassi di interesse per la prima volta dal 2008.
Prova Gratuita
Login