Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Utile netto della Tasnee (A. Saudita) in calo del 46.5%

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/01/2015 (16:40)
Secondo le informazioni dei media, l’utile netto della società saudita National Industrialization Company (Tasnee) è crollato del 46.5% sull’anno a SAR160.7 milioni ($42.8 milioni) nel quarto trimestre del 2014 rispetto ai SAR300.1 milioni registrati nello stesso periodo del 2013. Le stime degli analisti avevano indicato un utile netto di circa SAR266.6 milioni, in un sondaggio condotto da Reuters.

La società ha indicato le forti diminuzioni del petrolio e i prezzi in calo dei petrolchimici come cause dei risultati deboli. Tuttavia le vendite della società sono rimaste quasi stabili rispetto all’anno precedente, con SAR4 miliardi di vendite.

L’amministratore delegato della Tasnee, Mutlaq al-Morished, ha affermato che i prezzi in calo del petrolio hanno pesato sui margini di profitto dei produttori di petrolchimici e ora è difficile predire l’andamento del mercato. Tuttavia Morished ha commentato che nel lungo termine, l’industria del petrolchimico trarrà vantaggio dai prezzi del petrolio in calo, che faranno crescere l’economia globale.
Prova Gratuita
Login