Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Vendite Indorama Ventures (Tailandia) in rialzo del 18% nel 3° trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/11/2020 (14:44)
Secondo un comunicato stampa sul sito web dell’azienda, la società tailandese Indorama Ventures Public Company Limited (IVL) ha registrato un volume di vendite di 3.6 milioni di tons nel terzo trimestre del 2020.

La cifra indicava un aumento annuo del 18%, battendo l’impatto degli uragani consecutivi negli USA e l’epidemia di COVID-19 sugli affari. Fonti del settore hanno attribuito l’aumento delle vendite alla performance dell’azienda nei settori del PET e della fibra, dove però i profitti di Indorama sono diminuiti. "La domanda di PET rimane buona, anche se subirà un certo impatto a causa della bassa stagionalità nel quarto trimestre e delle interruzioni di produzione programmate del PTA", ha affermato la società.

Per il terzo trimestre del 2020, Indorama ha registrato una diminuzione del 52% dell’utile netto anno su anno, scendendo a THB380 milioni ($12.4 milioni) da THB793 milioni.

Secondo la dichiarazione, l’uragano Laura ha causato un rallentamento della produzione di Indorama nel Golfo degli USA dalla fine di agosto insieme alla pandemia di coronavirus. Secondo quanto riferito, la società prevede di riavviare il suo cracker di etano da 440,000 tons/anno a Lake Charles, in Louisiana, nel primo trimestre del 2021.
Prova Gratuita
Login