Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Venditori PE rivedono prezzi in Europa, passano da rollover a piccoli aumenti

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 17/01/2020 (17:54)
In Nord Europa, le richieste inziali di aumenti fino a €50/ton non sono stati attuabili nonostante il leggero miglioramento della domanda in seguito alle lunghe festività. Le trattative di gennaio hanno iniziato a concludersi da rollover a piccoli aumenti.

I buyer hanno resistito alle richieste di aumenti maggiori, poiché i prezzi del petrolio sono ritornati ai livelli in cui erano prima delle tensioni tra USA e Iran a inizio gennaio. Più venditori nel mercato della distribuzione hanno rivisto i loro prezzi in calo a rollover per via dell’offerta ampia e il contratto stabile dell’etilene.

Un trend simile è stato riportato in Italia mentre la domanda non ha mostrato miglioramenti. I trasformatori che avevano acquistato a dicembre adesso stanno ricevendo i loro carichi, i quali hanno mantenuto la domanda tiepida.

Per il lungo periodo, la tassa sugli imballaggi in plastica ha continuato a gettare ombra sull’outlook della domanda in Italia.

Di conseguenza, i prezzi spot del PE nel Nord Europa sono a €930-1010/ton per l’ LDPE, €900-980/ton per l’ LLDPE e a €900-1030/ton per l’ HDPE film su base FD, 60 giorni. In Italia, i prezzi sono a €910-1000/ton per l’ LDPE, €900-980/ton per l’ LLDPE c4 film e a €920-1020/ton per l’ HDPE film con gli stessi termini.

Con le aspettative rialziste per febbraio a causa dei prezzi spot dell’etilene, i venditori hanno iniziato a ipotizzare un rialzo dei prezzi per il prossimo mese. i prezzi spot dell’etilene su base FD NWE sono saliti di circa €65/ton da fine dicembre, secondo il Price Wizard di ChemOrbis.

I produttori sono anche determinati a recuperare i propri margini dopo che i prezzi sono rimasti sui minimi da diversi anni nel corso del 2019.

La domanda di solito è migliore a febbraio e marzo mentre I produttori cercheranno di alzare le loro offerte, ha detto un venditore.

Un buyer ha detto, “Ci aspettiamo aumenti di €20-30/ton a febbraio poiché i margini dei produttori sono ridotti”.
Prova Gratuita
Login