Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Venditori PP: interesse all’acquisto migliora in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/06/2016 (14:03)
Dopo aver seguito un trend ribassista per due mesi, i prezzi del PP hanno mostrato segni di stabilizzazione in Turchia la scorsa settimana, a causa dell’atteggiamento rialzista dei venditori. Ora che i fornitori hanno mantenuto le richieste di aumento, alcuni di loro hanno riportato di aver osservato un miglioramento dell’interesse all’acquisto questa settimana.

Nel mercato locale, i distributori hanno osservato che l’interesse all’acquisto è leggermente migliorato, a causa dell’aumento delle richieste di prezzo per il PP omo. Un trader ha riportato “Abbiamo applicato aumenti di $25/ton rispetto alla scorsa settimana sui prezzi per il PP rafia e iniezione nazionalizzato. Ci aspettiamo di sentire prezzi in rialzo dai venditori di PP nella seconda metà di luglio, una volta che le festività per il Ramadan saranno terminate”.

Un altro venditore ha aggiunto “I prezzi di PP in Cina hanno guadagnato terreno di recente, supportando le attese per un cambiamento della direzione del mercato in Turchia il prossimo mese. I prezzi dovrebbero infatti salire a luglio”. Un trader che ha espresso le sue idee di vendita in rialzo di $10-20/ton per il PP rafia e fibra dall’Iran rispetto alle ultime trattative di giugno ha riportato “Sembra che i venditori stiano rifornendole scorte in questi giorni, in quanto sperano di vendere il materiale con aumenti dopo le festività. Inoltre, abbiamo sentito che un paio di fornitori regolari dell’Arabia Saudita e dell’Iran non esporteranno ampi volumi in Turchia nei prossimi giorni, fino a che non saranno in grado di ottenere netback migliori”.

Dall’altra parte, i trasformatori hanno continuato a rimanere cauti per quanto riguarda gli acquisti e non hanno fretta di assicurarsi materiale, poiché non sono certi che il cambio di direzione del mercato sarà duraturo. Tuttavia, non escludono al possibilità di un ripresa della domanda il prossimo mese, considerando che gli acquisti sono stati posticipati e che alcuni di loro stanno facendo un maggior numero di richieste rispetto a inizio giugno.
Prova Gratuita
Login