Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Venditori mirano ad aumenti in prezzi PP, PE in Turchia dopo 2 mesi di cali

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 13/05/2020 (18:11)
I player in Turchia hanno riportato tentativi di aumento da parte dei fornitori dopo che il sentimento è leggermente migliorato dalla parte dei venditori la scorsa settimana. I netback deboli e l’interesse di acquisto leggermente in aumento sono stati citati come fattori che hanno sostenuto i mercati del PP e del PE di importazione.

*Clicca il tasto destro per visualizzare l’immagine a schermo intero in un’altra scheda.



Turchia iniziato a vendere al di sotto della Cina a metà aprile

I mercati di PP e PE sono scesi sotto i livelli di importazione della Cina alla metà di aprile a causa delle direzioni opposte dei due mercati.

I mercati di importazione della Turchia hanno seguito un trend ribassista dalla metà di marzo. Il ribasso si è rafforzato ad aprile dovuto dall’impatto del COVID-19 sulla domanda domestica e di esportazione.

Al contrario, la ripresa del settore manifatturiero in Cina dopo che il paese ha tenuto l’epidemia sotto controllo ha portato a un miglioramento della domanda durante aprile. La domanda robusta ha spinto i prezzi in rialzo nel paese dove le offerte hanno superato i livelli in Turchia a prescindere delle differenze di nolo.

La scorsa settimana, il PP omo rafia e l’LDPE film sono stati commerciati $20-30/ton al di sotto della Cina, mentre i prezzi di HDPE e LLDPE film hanno visto un forte calo di $70/ton, hanno mostrato i dati medi settimanali di ChemOrbis. Questo è stato menzionato precedentemente in modo dettagliato nella Plastic News di ChemOrbis Mercati PP, PE Turchia a un bivio: Prezzi cambieranno approccio dopo due mesi di cali?

Buyer orientati verso acquisti per ridurre costi scorte

Relativamente più trasformatori in Turchia sono tornati sui mercati per assicurarsi alcuni carichi pagando i prezzi che sono scesi ai minimi del 2008 o addirittura al di sotto a maggio. Un produttore di packaging di PE ha affermato, "Abbiamo assicurato alcuni carichi mentre il sentimento ha iniziato a cambiare direzione tra i venditori. Inoltre, dovevamo ridurre i nostri costi”.

Riapertura mercati di esportazione in fasi ha stimolato ottimismo

I paesi europei colpiti da virus tra cui Italia, Germania e Spagna hanno avviato un processo di riapertura, sebbene in più fasi e con prudenza. Questo ha aiutato il sentimento a migliorare lentamente tra i player supponendo che gli ordini di prodotti finiti provenienti dai mercati di esportazione potrebbero aumentare entro l’estate.

Prezzi PP Arabia Saudita, Russia in rialzo questa settimana

Altre offerte di PP omo rafia sono state chiusi pari o vicino alla soglia di $ 800/ton CFR considerando la posizione rialzista dei trader per i carichi sauditi e russi. I buyer hanno affermato, "I precedenti minimi di $760-770/ton non sono stati ripetuti dai venditori finora questa settimana”.

Anche le offerte indiane di PP rafia sono aumentate fino a $800-810/ton CFR, soggette a dazio doganale del 6.5%, cash a seguito di alcune trattative a $780/ton a maggio. "Non siamo più disposti a tagliare le offerte per la Turchia considerando i migliori netback in Cina", hanno affermato i trader.

Un trasformatore nel settore tessile ha affermato che i prezzi di PP fibra dell’Arabia Saudita sono aumentati oltre gli $850/ton CFR a causa della continua mancanza dei fornitori iraniani. "Sebbene i produttori non abbiano bisogno di molto materiale, sono curiosi di sapere se i prezzi aumenteranno", ha affermato. Molti trasformatori bcf gestiscono le loro fabbriche con una capacità circa del 30%, ha affermato, mentre è attesa una ripresa dopo Eid Al-Fitr Holiday.

Scompaiono offerte LLDPE e HDPE americano sotto i $700 CFR Turchia

Le offerte di PE dagli USA hanno dato segnali di stabilità la scorsa settimana, dopo che i prezzi sono diminuiti a $670-680/ton CFR per alcuni gradi nella prima settimana del mese. La maggior parte delle offerte di LLDPE e HDPE film sono emerse leggermente in rialzo, a $700-720/ton dazio del 6.5% nei primi giorni di questa settimana.

“Abbiamo attribuito l’attitudine rialzista dei fornitori USA alle buone vendite in Cina nelle ultime settimane. Inoltre, due produttori hanno condotto dei fermi impianto o hanno ridotto i tassi di utilizzo degli impianti”.

Ha affermato un agente di un produttore di PE degli Stati Uniti


Un trader ha indicato i prezzi in rialzo di etano e propano negli USA come un altro fattore di supporto ai tentativi di aumento da parte dei produttori USA.

Produttori coreani inattivi per prezzi monomeri in salita in Asia

Anche i produttori di PP e PE della Corea del Sud hanno offerto in modo attivo in Turchia nelle ultime due settimane. “Hanno allentato la pressione dalle scorte a causa delle vendite in crescita a fine aprile. Inoltre, il rimbalzo dei future del petrolio e dei prezzi spot delle olefine supporta le loro politiche di prezzo”, ha osservato un trasformatore.

Tentativi di aumento si materializzeranno sulle trattative?

La risposta dipende dalla sostenibilità dell’incremento della domanda in Turchia. Lo scenario sembra essere sul filo del rasoio, con le sfide economiche che il paese sta affrontando tra cui il cambio volatile TRY/USD e le limitazioni di liquidità da una parte e i netback deboli e la speranza di un recupero dei mercati dell’export dall’altra.

“I tentativi dei venditori di far crescere il mercato sono falliti ad aprile perché il rimbalzo in Cina ha avuto vita breve. Visti i recenti fattori positivi, crediamo che il mercato possa in parte accettare questo giro di aumenti”, ha rimarcato un buyer.
Prova Gratuita
Login