Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Versalis (Italia) riavvia cracker di Porto Marghera

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/12/2014 (17:38)
Secondo fonti di mercato Versalis, società di petrolchimici del gruppo italiano Eni SpA, ha intenzione di riavviare il cracker di Porto Marghera a febbraio. La società aveva chiuso il cracker durante l’anno per preparare il progetto di investimento da €200 milioni ($257 milioni) del sito. Il cracker ha una capacità produttiva di 490,000 ton/anno.

Fonti hanno riportato che la mancanza di etilene in nord Europa ha portato la società a riavviare il cracker. La società contribuirà a coprire le necessità di offerta di Shell, dopo che quest’ultima ha chiuso il cracker da 900,000 ton/anno di Moerdijk, Paesi Bassi, a ottobre, per una perdita di vapore.
Prova Gratuita