Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Vietnam, crescita del PIL prevista al 6.7% nel 2016

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/01/2016 (17:34)
Secondo fonti dei media, l’economia del Vietnam dovrebbe crescere a un ritmo regolare di circa il 6.7% nel 2016, anche se molti paesi emergenti stanno registrando un rallentamento della crescita, secondo quanto riportato da un sondaggio di Bloomberg.

La forte domanda domestica e la crescita degli investimenti esteri diretti sono state indicate come le cause principali della crescita del Vietnam. Il governo del paese nel piano socioeconomico per il 2016 - 2020 ha riportato che il target di crescita annuale è di circa il 7% per i prossimi anni.

Il piano mostra che il governo ha l’obiettivo di aumentare il prodotto interno lordo pro capite da $3,200 a $3,500 entro il 2020 rispetto alla stima del Fondo monetario internazionale di circa $2,171 nel 2015. Il target di inflazione del governo, intanto, resta inferiore al 5%, mentre il deficit di bilancio dovrebbe restare stabile al 4% del PIL.

Secondo gli economisti, gli sforzi della banca centrale per rendere più flessibile il tasso di cambio dollaro/dong aiuteranno l’economia a stabilizzarsi e ad allentare la pressione sulle riserve.

I recenti dati del governo hanno mostrato che i consumi privati sono cresciuti del 9.3% nel 2015, mentre gli investimenti esteri diretti sono aumentati del 17.4%, registrando la cifra record di $14.5 miliardi nel 2015 rispetto allo scorso anno.
Prova Gratuita
Login