Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

vendite nuove case ai minimi degli ultimi cinque mesi

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/03/2014 (15:29)
Secondo i dati del Dipartimento del Commercio degli USA, le vendite di nuove case nel paese sono diminuite a febbraio, toccando il livello minimo degli ultimi cinque mesi. Le vendite di nuove case sono diminuite del 3.3% a un tasso annualizzato di 440,000 unità, dopo aver registrato il livello massimo dell’anno a gennaio, con 455,000 unità. Le previsioni iniziali avevano indicato un tasso annualizzato di 445,000 unità, secondo un sondaggio di Bloomberg.

Secondo gli analisti, la diminuzione di febbraio potrebbe essere una situazione temporanea, causata dal clima insolitamente rigido e dall’aumento dei tassi dei mutui. Tuttavia le vendite dovrebbero migliorare a breve, in linea con il miglioramento del clima.

A febbraio le vendite di case sono diminuite in tre regioni su quattro, guidate da un calo del 32.4% nella regione del Nordest. Le vendite sono diminuite dell’1.5% nel Sud e del 15.9% nell’Ovest del paese, mentre la domanda nella regione del Midwest è aumentata del 36.7%, il livello più alto registrato da maggio 2013.

Le costruzioni di nuove case a febbraio sono diminuite per il terzo mese consecutivo, diminuendo dello 0.2% a un tasso annualizzato di 907,000 unità, dopo aver registrato un calo rivisto dell’11.2% nel mese precedente.
Prova Gratuita
Login